Baby News

Prima gara stagione 2018 per esordienti e giovanissimi

In occasione del Bike Spring Festival di Parma, Esordienti e Giovanissimi impegnati per la prima competizione della stagione agonistica 2018.

L'appuntamento per gli esordienti era previsto per sabato pomeriggio 17 febbraio 2018, all'interno del padiglione 2 delle Fiere di Parma, dove è stata allestita una pista offroad divertente e impegnativa. I primi a scendere in campo sono stati, dunque, gli esordienti che hanno affrontato una vera e propria gara a eliminazione organizzata dal Lugagnano Offroad. Ogni ragazzo doveva, infatti, fare un giro a tutta del tracciato, durante il quale veniva preso il tempo. Questa prima prova serviva per formare le griglie per poi affrontare la gara vera e propria nella finale per i primi 4 posti e per la finalina, che assegnava le altre posizioni della classifica. 

Un primo appuntamento in cui il Team La Verde era la squadra più numerosa: esordienti al gran completo, unico assente per malattia Marco Carretta. Tutti hanno dato il meglio e, infatti, non si sono fatti mancare un ottimo risultato, oltre che una prima esperienza di tutto rispetto in una categoria che darà filo da torcere ai nostri piccoli non più piccoli. 

Matteo e Riccardo si qualificano dunque per la finale finendo rispettivamente terzo e quarto. Gli altri disputeranno, invece ,la finalina che sarà tutta all'insegna del Team la Verde. A gran sopresa Jader domina tutta la gara e taglia il traguardo per primo, aggiudicandosi dunque il 5 posto nella classifica finale. A seguire Nicola, Gabriele e Luca. L'unico a essere penalizzato è stato Lorenzo, essendo l'xc eliminator una formula di gara non adatta alle sue caratteristiche, ciò non toglie il grande impegno anche da parte sua.

La gara dei più piccoli si è tenuta domenica mattina 18 febbraio, sempre sulla medesima pista del giorno precedente. I maschi, presenti in gran numero, hanno dovuto affrontare una gara "doppia", prima per le batterie di qualificazione e successivamente la finale e la finalina per le posizioni dalla quinta in poi.

Andrea vince la sua prima gara vera e propria nei G1 (fino allo scorso anno era infatti ancora nella categoria PG, promozionale, che non prevedeva gare né classifiche). Amaranta si posiziona al secondo posto nella gara femminile della sua categoria G5. 5 e 14esimo rispettivamente Marco e Lorenzo nei G4, mentre Leonardo è 13esimo nei G5 infine, ma non per importanza, Alessandro chiude in 12esima posizione la classifica dei G6

Tutte le foto sono visibili e scaricabili al seguente link: https://photos.app.goo.gl7hK3yt61mqK353wRr1

Per le foto ringraziamo Davide Benassi

Presentazione Emilia Baby Cup e Gara Eso a Laigueglia

Weekend impegnativo quello del 17 e 18 marzo per i più giovani del Team La Verde. I più piccoli hanno avuto un ruolo più rappresentativo alla presentazione del circuito regionale che li vedrà protagonisti nel 2018 l'Emilia Baby Cup. I più grandi, invece, hanno partecipato alla loro prima vera gara nella categoria Esordienti. 

Quest'ultimi hanno partecipato al XXV Trofeo Laigueglia Mtb Classic che è stato il loro esordio nel mondo dei "grandi" con la prima prova del Campionato Italiano di società. Il percorso di Laigueglia era divertente e tecnico, reso piuttosto impegnativo dal fango, che ha messo a dura prova l'abilità e tenacia dei nostri ragazzi. Tutti bravissimi e coraggiosi dopo le prove del sabato - per fortuna baciate dal sole - ad affrontare e portare a termine la gara di domenica sotto una pioggerella costante e il forte vento. 

Riccardo è stato il primo a partire con gli esordienti 2° anno, il quale nonostante le discese molto scivolose - suo tallone d'Achille - conclude coraggiosamente la sua gara. Gli altri gareggiano tutti insieme. La partenza è a soli due minuti da quella di Riccardo. Jader, Marco, Lorenzo, Matteo, Luca e Nicola partono dalle retrovie. Nessuno di loro, infatti, ha ancora accumulato punti, poiché è per tutti la prima gara. Ma non si danno per vinti e pedalata dopo pedalata, scivolata dopo scivolata raggiungono il gruppo e portano a termine la loro gara. Un po' di sfortuna per Lorenzo e Nicola. Il primo parte e scivola, ma non si abbatte e riparte, raggiungendo gli altri. Nicola, invece, scivola e cade a pochi km dall'arrivo, per fortuna senza traumi.  Nonostante la classifica non sia mai stata una delle nostre priorità segnaliamo il 25esimo posto di Matteo e il 32esimo di Marco.

Classifiche a parte: complimenti scivolosissimi a tutti!

Giovanissimi ed Esordienti alla MTB Yellow Race

Un appuntamento imperdibile quello con la MTB Yellow Race, organizzata dagli amici del Pedale Fidentino in ricordo di Lorenzo Vernazza. La Yellow Race è diventata a tutti gli effetti una gara dedicata ai più giovani e, da quest'anno, come la Montagnana Gold Mtb Kids fa parte del circuito Emilia Baby Cup. Gara Giovanissimi, dunque, sabato 20 aprile e il giorno successivo, sempre giovani, ma non più "Giovanissimi" appuntamento per gli esordienti sempre a Tabiano (PR).

Il sabato hanno partecipato in tanti a partire dalla categoria promozionale con Marco Z. e Nicolò G. (alla sua prima esperienza con il numero) che hanno vestito la nuovissima divisa del Team La Verde. Marco Z. ha dimostrato la sua "navigata" esperienza di un anno al campo scuola e altrettanto nei PG, arrivando in solitaria al traguardo. Il piccolo Nicolò cade, ma si rialza e taglia il traguardo in quarta posizione.

Anche i G1 hanno visto due giovani biker vestiti Team La Verde: l'ormai "anziano" Andrea M. che sale sul secondo gradino del podio e Luigi alla sua primissima esperienza sia al campo scuola MTB sia dunque in una competizione. Si alza il livello, anche come le difficoltà tecniche nei G4, dove vediamo la prima divisa "rosa" di Amaranta che sfreccia all'inseguimento della sua avversaria e fa un ottima gara chiudendo in seconda posizione. Ottima anche la performance degli altri biker "in verde" Marco B., Lorenzo, Matteo Z. e Pietro. Segue la categoria G5 e i giochi si fanno ancora più difficili, ma non per il nostro Leonardo che dimostra determinazione su un percorso impegnativo e avversari molto competitivi. Infine, ma non per importanza, la G6, dove Emma sfoggia orgogliosa la sua divisa rosa e con un ritmo costante sale sul secondo gradino del podio della gara femminile. Davvero bravo anche Alessandro, che nonostante appia affiticato nell'ultimo giro, non si lascia cogliere impreparato e porta a termine la competizione di casa sapendo di avercela messa tutta.

La domenica, come dicevamo, sempre a Tabiano, si è svolta la gara degli esordienti, su un percorso molto tecnico e altrettanto impegnativo, ma dopo aver gareggiato su tracciati ancora più selettivi (e bagnati), quello "di casa" si è dimostrato per loro quasi una passeggiata.

Ottima la performance di Matteo B. che chiude in 24esima posizione negli esordienti 1° livello, guadagnando qualche altro punto "top class". Marco C. parte in fondo alla griglia, ma risale in 39esima posizione. Bella gara anche per gli altri "verdini" Lorenzo, Luca e Jader (caduto sul doppio, ma ripartito alla grande!), Nicole, Gabriele e Riccardo per il 2° anno. Aldilà dei risultati come sempre ci teniamo a sottolineare l'impegno da parte di tutti, più o meno grandi. In quest'ultimi, in particolare, per i quali i "giochi" si fanno sempre più difficili come anche le difficoltà tecniche, è bello vedere la stanchezza sui loro volti, uniti alla gioia di poter continuare a fare esperienza in una categoria molto competitiva come quella degli esordienti.

E continuiamo a parlare di loro. Questa volta li vediamo sfrecciare su strada: a Pontenure (PC), dove erano presenti molti ragazzi provenienti da diverse regioni d'Italia dalla Toscana alla Liguria, dalla Lombardia al Piemonte e, naturalmente Emilia Romagna. Tutti sempre pronti a dare il meglio. In questo frangente dobbiamo sottolineare l'ottima gara di Matteo B. che resta sempre nel gruppo degli inseguitori - il vincitore parte subito al primo degli 11 giri previsti - e si piazza 11esimo nella volata finale del gruppo. 

Mtb Junior Cup Avis - Borgoforte

Domenica 29 aprile i Giovanissimi chiudono il mese con una trasferta fuori regione. A Borgoforte, in provincia di Mantova, partecipano infatti alla prima prova della Mtb Junior Cup Avis. Un bel percorso con vista sul Grande Fiume, preparato dalla Tatobike che prevedeva anche una discesa sull'argine da "coppa del mondo".

E anche se non hanno vinto i mondiali i nostri ragazzi si sono divertiti e qualcuno ha portato a casa anche le sue piccole soddisfazioni come il piccolo Andrea M. che conquista il gradino più basso del podio nei G1. Amaranta, nonostante la febbre, è seconda nei G4 F con Marco e Pietro che si contendono la 7 e 8 posizione nella stessa categoria maschile. Alessandro mostra un po' di stanchezza e chiude in 10 nei G6, mentre Emma 5 sempre nella gara femminile della categoria dei "più anziani".

Domenica 6 maggio in e off- road

Doppio appuntamento ieri - domenica 6 maggio 2018 - per i nostri ragazzi, in e offroad.

I Giovanissimi hanno partecipato alla manifestazione organizzata dalla Polisportiva Torrile a San Paolo. Qui hanno fatto il loro esordio due Giovanissimi davvero giovani, ovvero Lirio e Romeo che, insieme a Marco Z. hanno partecipato alla promozionale con un giro del percorso, alquanto impegnativo per le loro piccole bici e non solo. Tutti premiati i nostri piccolissimi campioni.

Nei G1, invece, il combattivo Andrea ce l'ha messa tutta per conquistare il podio. Questa volta c'erano diversi piccoli ciclisti e per lui non è stato facile, ma si è guadagnato il suo terzo gradino e la sua meritatissima coppa.

Nei G4 Marco B. resta sempre nel gruppo di testa per i 7 (infiniti) giri previsti. Solo nell'ultimo viene staccato per la volata finale, mala soddisfazione di avercela messa tutta è il premio che ognuno si guadagna sempre a testa alta e per i nostri piccoli rider è così... 

  Due righe anche sulla prova di Lugagnano denominata Valdardabike, prova di campionato italiano giovanile di società, prova della Brescia Cup e Campionato Regionale Emilia Romagna. Unico assente Gabriele, infortunatosi proprio durante l'allenamento sul percorso di gara. Insieme agli esordienti Matteo, Marco C. Luca, Nicola, Lorenzo e Riccardo, presente anche Emma, la quale ha partecipato alla promozionale aperta alla categoria G6 (assente nella stessa categoria - ma si sarebbe di sicuro divertito - Alessandro, impegnato con la Cresima). Su un percorso completamente modificato a causa delle continue piogge della settimana e comunque ricoperto di fango (pongo!!!), i ragazzi hanno dimostrato grande determinazione. Da sottolineare la prova di Matteo B., che con il suo 13esimo posto assoluto conquista il primato regionale di categoria e quindi la maglia di campione regionale Emilia Romagna Xc (a lui dedichiamo l'immagine, mentre sta indossando la maglia!) e di Marco C., che, ancora una volta, arriva a ridosso della zona punti (26esimo con una partenza in 68esima posizione). A rappresentare al meglio l'impegno di tutti i ragazzi vale l'esempio per piccolo grande Jader: conclude la sua gara con una volata infinita spingendo la bici che, a causa del fango accumulato, pesava più di lui (e poco importa a lui e a noi tutti che l'altro ragazzo fosse del 2° anno e quindi non un diretto avversario!! Grande piccolo Jader!!!). Un elogio anche alla nostra ragazza, Emma, che ha dimostrato grande determinazione, rimediando senza mai arrendersi, a due salti di catena!